\\ Home Page : Articolo : Stampa
Storia Medievale a.a. 2015-2016
Di F.M. Vaglienti (del 01/09/2015 @ 15:31:22, in Programma d'esame, linkato 931 volte)
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo
Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale


PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

UNITÀ DIDATTICA C
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo. Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale.

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, tra le seguenti o tra quelle previste per i non frequentanti):
D. Balestracci, La festa in armi. Giostre, tornei e giochi del Medioevo, Laterza, Roma 2003
G. Cherubini, Il lavoro, la taverna, la strada. Scorci di Medioevo, Liguori, Napoli 1997
P. Guarducci, V. Ottanelli, I servitori domestici nella casa borghese toscana nel basso medioevo, Firenze 1982
Donne e lavoro nell'Italia medievale, a cura di M.G. Muzzarelli, P. Galetti, B. Andreolli, Rosenberg & Sellier, Torino 1991
F. Franceschi, ...E seremo tutti ricchi. Lavoro, mobilità sociale e conflitti nelle città dell'Italia medievale, Pacini, Ospedaletto (Pisa) 2012
La popolazione di Milano dal Rinascimento. Fonti documentarie e fonti materiali per un nuovo umanesimo scientifico, a cura di F. Vaglienti e C. Cattaneo, Edizioni Biblioteca Francescana, Milano 2013.
G. Ricci, I giovani, i morti. Sfide al Rinascimento, il Mulino, Bologna 2007
T. Takahashi, Il Rinascimento dei trovatelli. Il brefotrofio, la città e le campagne nella Toscana del XV secolo, Roma 2003


PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
F.M. Vaglienti, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.

UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

UNITÀ DIDATTICA C
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo. Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale.

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, esclusivamente tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
W.J. Connell, La città dei crucci. Fazioni e clientele in uno stato repubblicano del ‘400, Nuova Toscana Editrice, Firenze 2000
A. Cortonesi, G. Piccinni, Medioevo delle campagne. Rapporti di lavoro, politica agraria, protesta contadina, Viella, Roma 2006
V. Fumagalli, Paesaggi della paura. Vita e natura nel Medioevo, il Mulino, Bologna 1994
A. Giallongo, Il bambino medievale, Dedalo, Bari 1990
M. Mollat du Jourdin, I poveri nel Medioevo, Laterza, Roma-Bari 2001
M. Pastoureau, Medioevo simbolico, Editori Laterza, Roma-Bari 2009