"
Non si tratta di conservare il passato, ma di realizzare le sue speranze

Horkheimer-Adorno
"
   
Immagine
 La docente appesa a un filo... come la sua carriera... di F.M. Vaglienti

\\ Home Page : Storico : Programma d'esame (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di F.M. Vaglienti (del 24/11/2016 @ 00:23:17, in Programma d'esame, linkato 871 volte)

Viaggiare nel Medioevo

 


PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI

 

UNITÀ DIDATTICA A

Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

 

UNITÀ DIDATTICA B

I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

 

Bibliografia obbligatoria

G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001* (obbligatorio solo per i frequentanti che sostengono l’esame da 6 CFU)

 

UNITÀ DIDATTICA C

Viaggiare nel Medioevo

 

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, tra le seguenti):

D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008

G. Cherubini, Il lavoro, la taverna, la strada. Scorci di Medioevo, Liguori, Napoli 1997

F. Franceschi, ...E seremo tutti ricchi. Lavoro, mobilità sociale e conflitti nelle città dell'Italia medievale, Pacini, Ospedaletto (Pisa) 2012

H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo.  Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156

F. Vaglienti, Anonimo ambrosiano. La popolazione di Milano al tempo di Leonardo, Milano 2016 (in corso di pubblicazione)

J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001*

Viaggiare nel Medioevo, a cura di S. Gensini, Centro di Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo San Miniato, Pacini Editore, Ospedaletto (PI) 2000

 

 

PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI

 

UNITÀ DIDATTICA A

Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

 

Bibliografia obbligatoria

F.M. Vaglienti, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.

 

UNITÀ DIDATTICA B

I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

 

Bibliografia obbligatoria

G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001* (obbligatorio solo per i non frequentanti che sostengono l’esame da 6 CFU)

 

UNITÀ DIDATTICA C

Viaggiare nel Medioevo

 

Bibliografia (obbligo di due monografie, a scelta, esclusivamente tra le seguenti):

D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008

G. Cherubini, Il lavoro, la taverna, la strada. Scorci di Medioevo, Liguori, Napoli 1997

F. Franceschi, ...E seremo tutti ricchi. Lavoro, mobilità sociale e conflitti nelle città dell'Italia medievale, Pacini, Ospedaletto (Pisa) 2012

H.C. Peyer, Viaggiare nel Medioevo.  Dall’ospitalità alla locanda, Laterza, Roma-Bari 20156

F. Vaglienti, Anonimo ambrosiano. La popolazione di Milano al tempo di Leonardo, Milano 2016 (in corso di pubblicazione)

J. Verdon, Il viaggio nel Medioevo, Baldini & Castoldi, Milano 2001*

Viaggiare nel Medioevo, a cura di S. Gensini, Centro di Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo San Miniato, Pacini Editore, Ospedaletto (PI) 2000


* Le fotocopie del testo di J. Verdon (attualmente fuori dal mercato librario) sono disponibili, per autonoma fotocopiatura a carica dello studente, presso la portineria della sede di Via Noto 6. Gli studenti sono pregati di munirsi di tesserino universitario, da mostrare all'atto di richiesta di prestito delle fotocopie, e di riportarle non appena terminata la copiatura e, comunque, entro la mezza giornata.

 

MODALITÀ DELLA PROVA D’ESAME – OBBLIGATORIA

Orale - La prova orale consiste in una interrogazione sugli argomenti in programma, volto ad accertare l’acquisizione di un lessico specifico e la conoscenza e la comprensione dei temi trattati nel corso delle lezioni e/o nell’apparato bibliografico di supporto, obbligatorio o a scelta.
 
Di F.M. Vaglienti (del 01/09/2015 @ 15:31:22, in Programma d'esame, linkato 934 volte)
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo
Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale


PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

UNITÀ DIDATTICA C
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo. Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale.

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, tra le seguenti o tra quelle previste per i non frequentanti):
D. Balestracci, La festa in armi. Giostre, tornei e giochi del Medioevo, Laterza, Roma 2003
G. Cherubini, Il lavoro, la taverna, la strada. Scorci di Medioevo, Liguori, Napoli 1997
P. Guarducci, V. Ottanelli, I servitori domestici nella casa borghese toscana nel basso medioevo, Firenze 1982
Donne e lavoro nell'Italia medievale, a cura di M.G. Muzzarelli, P. Galetti, B. Andreolli, Rosenberg & Sellier, Torino 1991
F. Franceschi, ...E seremo tutti ricchi. Lavoro, mobilità sociale e conflitti nelle città dell'Italia medievale, Pacini, Ospedaletto (Pisa) 2012
La popolazione di Milano dal Rinascimento. Fonti documentarie e fonti materiali per un nuovo umanesimo scientifico, a cura di F. Vaglienti e C. Cattaneo, Edizioni Biblioteca Francescana, Milano 2013.
G. Ricci, I giovani, i morti. Sfide al Rinascimento, il Mulino, Bologna 2007
T. Takahashi, Il Rinascimento dei trovatelli. Il brefotrofio, la città e le campagne nella Toscana del XV secolo, Roma 2003


PROGRAMMA E BIBLIOGRAFIA NON FREQUENTANTI

UNITÀ DIDATTICA A
Inquadramento cronologico, storiografico ed esegesi delle fonti del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
F.M. Vaglienti, Squarci nel Medioevo. Tradizione e sperimentazioni, Mimesis Edizioni, Milano-Udine 2012.

UNITÀ DIDATTICA B
I principali motivi istituzionali, economici e sociali del Medioevo

Bibliografia obbligatoria
G. Vitolo, Medioevo. I caratteri originali di un’età di transizione, Sansoni, Milano 2000

UNITÀ DIDATTICA C
Infanzia e giovinezza nel tardo Medioevo. Modelli comportamentali e culturali dell’Europa occidentale.

Bibliografia (obbligo di una monografia, a scelta, esclusivamente tra le seguenti):
D. Balestracci, Terre ignote strana gente. Storie di viaggiatori medievali, Laterza, Roma-Bari 2008
W.J. Connell, La città dei crucci. Fazioni e clientele in uno stato repubblicano del ‘400, Nuova Toscana Editrice, Firenze 2000
A. Cortonesi, G. Piccinni, Medioevo delle campagne. Rapporti di lavoro, politica agraria, protesta contadina, Viella, Roma 2006
V. Fumagalli, Paesaggi della paura. Vita e natura nel Medioevo, il Mulino, Bologna 1994
A. Giallongo, Il bambino medievale, Dedalo, Bari 1990
M. Mollat du Jourdin, I poveri nel Medioevo, Laterza, Roma-Bari 2001
M. Pastoureau, Medioevo simbolico, Editori Laterza, Roma-Bari 2009
 
Di F.M. Vaglienti (del 01/07/2011 @ 16:59:19, in Programma d'esame, linkato 2470 volte)

Storia Medievale per Beni Culturali

APPELLI D'ESAME


Lunedì 9 gennaio 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8
Lunedì 6 febbraio 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8
Lunedì 29 maggio 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8
Lunedì 19 giugno 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8
Lunedì 10 luglio 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8
Lunedì 11 settembre 2017, ore 10.00, Polo didattico di Via Noto 8

VALIDITA' PROGRAMMI
Il Programma dell'a.a. 2014-2015 è valido, solo per gli studenti frequentanti, sino all'appello di settembre 2016; per gli studenti non frequentanti, sino all'appello di febbraio 2016.
Il Programma dell'a.a. 2015-2016 è valido, solo per gli studenti frequentanti, sino all'appello di settembre 2017; per gli studenti non frequentanti, sino all'appello di febbraio 2017.


Con l'introduzione della registrazione on line degli esami si raccomanda ai candidati la massima cura nell'inserire i propri dati all'atto dell'iscrizione. Nel caso si rilevassero problemi, contattare il SIFA o la Segreteria studenti.
La docente non fa sostenere esami fuori appello.


N.B.
Agli studenti che non hanno già acquisito solide basi storiche, durante i precedenti anni di studio, e/o non hanno seguito il corso, si consiglia di preparare l'esame sul manuale di Vitolo. In tutti i casi, si rammenta che il periodo definito "medievale" decorre dal IV secolo e si conclude con il XV secolo compreso e il manuale va studiato nella sua interezza.


 

 
Pagine: 1
Ci sono 116 persone collegate

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 


Titolo
Immagini (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Trovi utile questo blog?

 Molto
 Abbastanza
 Poco
 Per niente

Titolo

Listening
Musica...

Reading
L. Carroll, Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Al di là dello specchio, Einaudi 2003
G. D'Annunzio, Il piacere, Rusconi 2009
Ch. Desroches Noblecourt, La regina misteriosa (Hatshepsut), Sperling & Kupfer2003
R. Kipling, Kim, I libri della Giungla, Racconti dall'India, Rizzoli 2008
H. Melville, Moby Dick, trad.it. C. Pavese, Adelphi 1993
A. Pérez Reverte, La pelle del tamburo, Tropea 1998
A. Pérez Reverte, La tavola fiamminga, Tropea 1999
J. Romains, Knock o il trionfo della medicina, Il Circo 2007
G. de Santillana, H. von Dechend, Il mulino di Amleto. Saggio sul mito e sulla struttura del tempo, Adelphi 1999
J-P. Sartre, Il Diavolo e il buon Dio, Mondadori 2003

Watching
Film...





14/12/2017 @ 03:27:41
script eseguito in 43 ms